Frequently Asked Questions | Proship Entertainment - Your #1 worldwide resource of musicians, entertainers, bands, dancers and technical staff for your event or entertainment venue. Skip to main content

Domande frequenti

Cos’è un’audizione?

Le audizioni sono riservate agli orchestrali o membri di band che suonino i seguenti strumenti: piano, sassofono in accompagnamento a clarinetto e flauto, tromba, basso, batteria, trombone e chitarra. Fare l’orchestrale o suonare nella band è molto difficile, è un lavoro solo per i migliori musicisti. Durante l’audizione, ti verrà chiesto di leggere a prima vista, improvvisare e suonare a memoria qualche tipico pezzo di repertorio. Le audizioni possono svolgersi dal vivo o a distanza e generalmente durano 45-90 minuti.

Perché la Proship effettua provini?

Proviniamo ogni candidato, per essere sicuri che ogni nostro artista sia del livello richiesto. Il nostro procedimento per i provini è pensato in funzione dei bisogni dei nostri clienti e ci permette di stabilire, in un’unica audizione, per quale compagnia di crociera sia più adatto il candidato.

Dove si tengono i provini della Proship?

I provini possono svolgersi dal vivo nei nostri studi di Montréal o al telefono, ovunque nel mondo. Per avere maggiori dettagli sulle specifiche tecniche necessarie per un provino telefonico o per discutere la fissazione di un provino, contatta uno dei nostri addetti al reclutamento.

E dopo il provino?

Completato il provino, valuteremo la tua performance e stabiliremo quali opzioni offrirti. Tienici aggiornati sulla tua disponibilità e noi ti faremo sapere quando abbiamo un lavoro per te.

Quanti lavori è in grado di offrire la Proship?

Migliaia l’anno e centinaia al mese. Finora abbiamo ottenuto oltre 20.000 scritture! Grazie alla nostra rete capillare e alla nostra esperienza, siamo il tuo punto di riferimento per l’industria crocieristica e dell’accoglienza.

Perché è meglio lavorare con la Proship?
  1. Non ci paghi nulla, sono i clienti a pagarci.
  2. Il nostro personale è composto di grandi esperti del ramo, con l’esperienza e le risorse necessarie per prepararti al contratto.
  3. Il nostro servizio assistenza per le emergenze in viaggio, attivo 24 ore su 24, ti fa stare tranquillo e ti assicura piena assistenza nel tragitto da e per il lavoro.
Qual è il salario d’ingresso per gli artisti sulle navi di crociera?

Nell’industria crocieristica, il salario d’ingresso oscilla dai circa duemila ai tremila dollari al mese per i turnisti. Tuttavia, a volte possiamo ottenere stipendi più alti per musicisti che hanno già esperienza su navi o un curriculum di pregio. Inoltre, questo salario sarà praticamente netto, perché solitamente viaggio da e per la nave di assegnazione, vitto e alloggio sono a carico del committente.

La Proship si fa pagare una provvigione dagli artisti?

I nostri artisti non ci pagano un centesimo. La Proship non applica provvigioni, né richiede anticipi. Ci facciamo pagare direttamente dal cliente, perciò non deduciamo alcuna provvigione dalla tua paga.

Il reddito prodotto dall’artista su una nave è tassato?

Alcune compagnie di crociera potrebbero effettuare ritenute alla fonte per tasse federali ai residenti negli Stati Uniti; gli adempimenti fiscali a livello statale o di altra natura sono a tuo carico. Le compagnie britanniche potrebbero effettuare una ritenuta per oneri sociali ai residenti nel Regno Unito. Chi lavora sulle navi da crociera non ha diritto alla disoccupazione o alle prestazioni di invalidità, perciò a questo titolo non verranno effettuate ritenute, né versati contributi. Qualunque sia la tua cittadinanza, sei obbligato a dichiarare i redditi prodotti all’estero.

Che tipo di artisti cerca la Proship?

La Proship è sempre alla ricerca di nuovi professionisti dello spettacolo, perciò, se vuoi sapere quali possibilità ci sono, basta che ci contatti o compili la domanda. Attualmente stiamo cercando membri di band in grado di suonare il piano, il basso, la batteria, la chitarra, la tromba (prima e seconda), il sassofono in accompagnamento, il trombone o le percussioni. Cerchiamo anche artisti da pianobar e da eventi, pianisti cantanti da eventi, band per feste da 3-6 membri, one man band, chitarristi acustici solisti, duo, duo acustici, ensemble di musica classica da 2-4 membri, suonatori di steel drum e band di musica caraibica o delle isole.

Cosa fa il musicista nella band di una nave da crociera?

Il membro della band fa parte del complesso musicale, band od orchestra. Questa figura deve avere eccellenti capacità di lettura a prima vista e un repertorio che spazi dagli anni ’20 ai giorni nostri. La band accompagna tutti gli spettacoli e le esibizioni di cabaret e si esibisce nei balli, nei cocktail party, nelle feste in maschera e nei talent show.

Qual è l’orario di lavoro su una nave?

Si lavora molte ore. Solitamente, sette giorni la settimana per circa 5 ore al giorno se sei un musicista, meno se sei un artista, di più se sei un tecnico. L’orario varia ogni giorno. Avrai giorni di riposo e altri molto pieni! Dipende tutto dalla tua mansione.

Come sono gli alloggi sulle navi da crociera?

Ai membri dell’equipaggio viene assegnata una cabina di servizio appena salgono a bordo. I turnisti generalmente condividono la cabina con un collega, mentre di solito il capo orchestra, il direttore d’orchestra e l’attrazione principale hanno una cabina singola. Esamineremo tutti questi dettagli con te al momento di valutare un’offerta. Sulle navi lo spazio è prezioso, perciò le cabine tendono a essere piccole, bisogna farci il callo. La pulizia e l’igiene personale sono sempre d’obbligo, soprattutto se si condivide la cabina.

Quanto tempo di franchigia avrò?

In generale, ogni volta che la nave è in porto sarai libero di visitare le attrazioni e i luoghi. Potresti avere delle prove nel tardo pomeriggio o dover suonare a pranzo, a seconda dell’orario giornaliero. Se la nave passa la notte in porto, solitamente un membro dell’equipaggio su tre deve restare a bordo per gestire eventuali emergenze (cosiddetto “turno di porto”). Il turno di porto si effettua equamente a rotazione.

Che durata hanno i contratti degli artisti sulle navi da crociera?

I contratti possono spaziare da appena tre giorni a ben sei mesi. La durata media è di 4-6 mesi. I contratti brevi vengono proposti con preavviso altrettanto breve, a volte di appena 24 ore! Un simile preavviso implica che il cliente ha bisogno urgente di personale e pertanto è disposto a negoziare la durata del contratto. Normalmente, le compagnie di crociera e i clienti del settore dell’accoglienza che serviamo preferiscono assumere a medio-lungo termine. In circostanze ordinarie, solitamente avrai quattro-otto settimane di preavviso per prepararti alla partenza.

Cosa un artista non può fare su una nave da crociera?
  1. Le seguenti parti della nave sono interdette al personale: casinò, cabine dei passeggeri e piscine.
  2. La puntualità è fondamentale. Quando la nave è in porto, devi farvi ritorno prima dell’orario di partenza, solitamente un’ora prima. Sii sempre pronto a iniziare in anticipo un’esercitazione di sicurezza, una prova o un’esibizione. Se arrivi all’ora di inizio, sei già in ritardo.
  3. L’interazione con i passeggeri deve limitarsi alla conversazione amichevole. I rapporti fisici fra equipaggio e passeggeri sono vietati. Gli artisti devono sempre socializzare con gli ospiti in modo professionale e rispettoso.
  4. Una condotta anche leggermente inappropriata può comportare l’applicazione di sanzioni disciplinari. Condotte gravi come l’ubriachezza o il possesso e l’uso di droghe illegali comportano il licenziamento o l’arresto.
È richiesta un’età minima per lavorare su una nave?

Tutti i candidati devono avere almeno 21 anni.

Che lingue devo sapere per lavorare su una nave?

Si richiede la capacità di comprendere e padroneggiare l’inglese parlato e scritto. La conoscenza di ulteriori lingue è un punto in più, perciò facci sapere quali conosci.

Che documenti servono?

La Proship ti aiuterà a predisporre e ottenere tutti i documenti necessari per il tuo viaggio. Tutti i candidati devono avere un passaporto che scada dopo la fine del contratto. A seconda della destinazione (cioè Cina, Australia o Russia), potrebbe essere necessario anche un visto d’ingresso. Chi non è cittadino canadese o americano dovrà avere anche un visto per marittimi C1/D, ottenibile a pagamento in qualunque Consolato americano; tale visto è necessario per lavorare su una nave da crociera. Chiedi al tuo referente ulteriori dettagli sui documenti necessari e i relativi costi.

Quando lavoro su una nave da crociera sono coperto da assicurazione sanitaria?

La copertura sanitaria varia a seconda della compagnia di crociera che ti assume; chiedi ulteriori dettagli al tuo referente. Tuttavia, solitamente avrai una piena copertura sanitaria per il tempo trascorso a bordo e mentre la nave è in porto, previo superamento di un esame medico prima della partenza. I requisiti sanitari variano a seconda della compagnia di crociera, perciò esamineremo in modo specifico la situazione quando riceverai un’offerta di lavoro. L’equipaggio delle navi da crociera è invitato ad astenersi da attività pericolose come il bungee jumping, lo sci d’acqua, il noleggio di ciclomotori pericolosi, ecc., per non pregiudicare la copertura assicurativa. Spetta a te decidere se stipulare un’ulteriore assicurazione sanitaria; ricorda che la compagnia di crociera non indennizza gli eventi mortali.

Assicurazione collettiva: se sei residente negli Stati Uniti e paghi le tasse federali o se hai il grado di ufficiale, potrebbe esserti chiesto di partecipare al Piano Sanitario di Bordo, tramite il quale sarai coperto durante le ferie. Tag: Vita a bordo, Requisiti

Gli strumenti e l’attrezzatura sono assicurati?

L’assicurazione sugli strumenti e l’attrezzatura degli artisti non è offerta dai nostri clienti e non è obbligatoria. Per tranquillità, peraltro, ti consigliamo di assicurarti.

Qual è il dress code per gli artisti?

Il dress code varia a seconda della compagnia di crociera e del tipo di intrattenimento che offri. Pertanto, ti esporremo i requisiti specifici per il tuo lavoro quando riceverai la relativa offerta. Tuttavia, in genere agli artisti è richiesto lo smoking e/o l’abito scuro. Nelle ore diurne, è richiesto un abbigliamento casual-elegante, sempre che la compagnia di crociera non fornisca un’uniforme. L’aspetto deve essere curato.

Quali spese saranno a mio carico a bordo?

A parte le spese fatte da turista e lo shopping in porto, le tue spese durante la permanenza a bordo saranno minime. Saranno a tuo carico il collegamento Internet, le carte telefoniche, i drink e gli snack, comunque scontati per i membri dell’equipaggio. Biglietto aereo, albergo, alloggio, vitto e lavanderia di servizio sono pagati.

Quali regole si applicano all’alcol e al fumo sulle navi da crociera?

Ogni compagnia di crociera ha regole diverse sull’alcol e il fumo a bordo. Studiati le regole, perché, se bevi troppo o fumi nel posto sbagliato, potresti farti licenziare. Non è professionale presentarsi ubriachi a un’esercitazione di sicurezza, a una prova o a un’esibizione. Simili condotte non saranno tollerate.

Che succede se si viene trovati in possesso di droghe illegali?

Test e perquisizioni delle cabine a campione non sono insoliti sulle navi da crociera. Se si viene trovati in possesso di sostanze illegali o si risulta positivi a un test per la droga, nella migliore delle ipotesi si viene licenziati, nella peggiore arrestati.

Cos’è un’ispezione della Guardia Costiera?

I funzionari della Guardia Costiera, analogamente ai funzionari doganali, hanno il diritto di perquisire la tua cabina, senza il tuo permesso e senza motivazione. Tali perquisizioni possono essere a campione e avvenire in qualunque punto della nave, giorno e orario.

Cosa succede a chi trasgredisce le regole?

A terra, chi viola la legge spesso viene multato (ad esempio per sosta vietata o eccesso di velocità). A bordo è lo stesso. Quando arrivi, ti verranno spiegate chiaramente le norme vigenti sulla nave. Se violi una di queste norme, verrai ammonito per iscritto. Resisti alla tentazione di violare le regole e non dovresti avere problemi.

Avrò a disposizione una palestra a bordo?

A seconda della nave, l’uso della palestra per i passeggeri potrebbe essere consentito solo in determinati orari. Peraltro, molte navi hanno una palestra per l’equipaggio, sempre aperta agli artisti.

Dovrò partecipare alle esercitazioni di sicurezza?

Tutti gli artisti devono partecipare alle esercitazioni per i passeggeri e l’equipaggio. Tali esercitazioni ti insegneranno come comportarti in caso di emergenza. Le esercitazioni si tengono una volta a crociera e sono obbligatorie per equipaggio e passeggeri. L’esercitazione dura circa 20 minuti ed è simile all’equivalente su un aereo. Ci sono anche momenti di formazione specifici per l’equipaggio, a cui è obbligatorio partecipare. Anche se le navi da crociera sono sicurissime, è bene imparare come salvare la vita propria e altrui in caso di emergenza. Queste esercitazioni fanno parte della vita in mare e non sono incluse nell’orario di lavoro.

Che gerarchia c’è su una nave da crociera?

È bene conoscere la gerarchia sulle navi da crociera:

Comandante      

Comandante in seconda   

Direttore di hotel

Direttore di crociera (responsabile intrattenimento)

Gli ufficiali: sono un mondo a parte. Se non hai mai avuto modo di frequentare ambienti militari, può volerci un po’ a farci il callo. Gli ufficiali vivono in un mondo i cui cardini sono la rigida obbedienza e il rispetto. Mostra loro la deferenza che esigono e non avrai problemi. La miglior risposta all’ordine di un ufficiale è un immediato e zelante “YES SIR!”

Il direttore di crociera: è responsabile dell’intero intrattenimento a bordo e le sue giornate sono pienissime. Il direttore di crociera può licenziare chiunque non stia lavorando bene. Fai il possibile per coltivare buoni rapporti con lui.

Posso invitare parenti e amici a bordo?

Se le regole della compagnia lo prevedono, potresti avere diritto, decorso un certo periodo di servizio, a invitare in crociera parenti e amici a prezzo scontato.

Che succede se cambio idea dopo aver firmato un contratto con la Proship?

Quando accetti un lavoro e firmi un contratto con la Proship, l’accettazione è definitiva e verrà prenotato il biglietto aereo a tuo nome. Cambiare idea prima di partire ti penalizzerà. Il nostro contratto, che deve essere da te firmato, ti impegna a pagare alla Proship un diritto di sostituzione se recedi dal contratto o non lo porti a termine. Tale diritto non è richiesto se non puoi imbarcarti a seguito di un incidente o per motivi medici.

E se qualcosa va storto?

Proship ti accompagnerà passo passo per tutto il tuo viaggio. Il tuo intero percorso viene tenuto sotto controllo per evitare problemi o ritardi, e ti assisteremo nell’ottenere tutti i documenti di viaggio necessari, come passaporto, visti, certificati medici e contratti. Se necessario, ti troveremo anche un pernottamento in giornata. Infine, avrai a disposizione il nostro servizio assistenza per le emergenze in viaggio, attivo 24 ore su 24, per risolvere qualunque difficoltà che sorga in itinere.